top of page

ven 21 lug

|

Chiesa di San Francesco

#LMF23 / 2. QUATTRO AMICI AL BAR

Musica di D. Schostakovich, David Philip Hefti e R. Schumann Irene Abrigo, violino Jürg Dähler, viola Enrico Bronzi, cello Francesca Sperandeo, pianoforte Concerto senza pausa / Fine circa 22:30

La registrazione è stata chiusa
Scopri gli altri eventi
#LMF23 / 2. QUATTRO AMICI AL BAR
#LMF23 / 2. QUATTRO AMICI AL BAR

Orario & Sede

21 lug 2023, 21:00 – 23:00

Chiesa di San Francesco, 52046 Lucignano AR, Italia

Info sull'evento

🎶 21:00 concerto

PROGRAMMA 

D. Shostakovich (1906 - 1975) - Sonata per violoncello e pianoforte in re minore op.40 (25')

  1. Allegro non troppo
  2. Allegro
  3. Largo
  4. Allegro

David Philip Hefti (*1975) - “Magma - sparks of sound” Trio per violino, viola e violoncello (14')

R. Schumann (1810 - 1856) - Quartetto per pianoforte e trio d’archi in mi bemolle maggiore op.47 (30')

  1. Sostenuto assai - Allegro ma non troppo
  2. Scherzo: Molto vivace – Trio I - Trio II
  3. Andante cantabile
  4. Finale: Vivace

Concerto senza pausa.

Fine circa 21:45

ARTISTI

Irene Abrigo, violino

Jürg Dähler, viola

Enrico Bronzi, cello

Francesca Sperandeo, pianoforte

Il titolo del concerto QUATTRO AMICI AL BAR si ispira alla canzone di Gino Paoli del 1991 in cui il cantautore ricorda quando da giovane quattro amici si ritrovano in un bar a fantasticare come cambiare il mondo, un po’ come i nostri artisti questa sera a Lucignano… con la musica e l’arte!

Compositore russo che lottò tutta la sua vita contro la censura delle autorità sovietiche, trovando fra contraddizioni e ambiguità la sua libertà espressiva, Dmitri Shostakovich mostra nella sua sonata per violoncello il travaglio formativo del giovane compositore, la soggiacenza a diverse influenze e insieme un preciso e inequivocabile stile personale. Nel 1934, mentre si metteva in scena la sua opera “Lady Macbeth di Mtsensk” al festival di Leningrado, Shostakovich si innamorò perdutamente di una giovane studentessa. Questa relazione provocò una breve separazione dalla moglie Nina durante la quale compose la Sonata per violoncello op.40. La completò in poche settimane e diede la sua prima a Mosca il 25 dicembre con il suo caro amico, il violoncellista Viktor Kubatsky, dedicatario del pezzo. Alla fine del 1934 Shostakovich e Nina si riunirono e alla fine lei rimase incinta della loro primogenita..

Magma, 'scintille di suono' per violino, viola e violoncello, è stato scritto nel 2014 dal compositore svizzero David Philip Hefti su commissione dei Swiss Chamber Concerts per Jürg Dähler, nostro artista del festival, a cui è dedicata. Magma non si sviluppa dal silenzio, ma coinvolge il pubblico con effetti sonori pieni di energia. Dai suoi suoni prevalentemente simili a rumori divampano di volta in volta piccole scintille, che si trasformano in un lungo addio. La tavolozza dei colori dei toni è particolarmente ampia in questo lavoro, spaziando da rumori appena percettibili attraverso micro-intervalli alla pura eufonia, ovvero la bellezza di suoni “gradevoli”all’orecchio.

Il Quartetto per pianoforte in mi bemolle maggiore op. 47, è stato composto da Robert Schumann nel 1842 per pianoforte, violino, viola e violoncello, durante un periodo produttivo in cui ha prodotto diverse opere di musica da camera. Il brano è stato descritto come il "doppio creativo" del suo Quintetto per pianoforte op.44, terminato settimane prima, che abbiamo eseguito l'anno scorso a Lucignano. Sebbene entrambi mostrino il lato estroverso ed esuberante del genio creativo del compositore, lui non li considerava “gemelli”, poiché l'assenza di un violino nel Quartetto per pianoforte crea un suono più intimo e individuale non sentito nel Quintetto. Sebbene dedicato al violoncellista russo Mathieu Wielhorsky, fu scritto pensando alla moglie Clara, pianista alla prima esecuzione pubblica l'8 dicembre 1844 a Lipsia.

Biglietti ridotti per i soci UniCoop Firenze, bambini e ragazzi dai 18 ai 25 anni, residenti nel Comune di Lucignano

Ingresso gratuito per i bambini fino ai 17 anni, per i disabili e il loro accompagnatore (registrazione obbligatoria)

👉🏻 SCOPRI IL NOSTRO FESTIVAL PASS "GIOVEDÌ+VENERDÌ"

Biglietti

  • Intero

    18,00 €
    Vendita terminata
  • Ridotto

    per soci UNICOOP Firenze, ragazzi dai 18 ai 25 anni, residenti nel Comune di Lucignano

    13,00 €
    Vendita terminata
  • Entrata gratuita

    per ragazzi fino ai 17 anni, disabili e il loro accompagnatore

    0,00 €
    Vendita terminata

Totale

0,00 €

Condividi questo evento

bottom of page