top of page

gio 26 set

|

Teatro Rosini

#LMF24 / 2. Pierino e il Lupo

Sergei Prokofiev (1891 - 1953) “Pierino e il lupo” (1936), favola sinfonica op. 67 Francesco Bolo Rossini, voce narrante I Solisti dell’ Orchestra da Camera di Perugia

#LMF24 / 2. Pierino e il Lupo
#LMF24 / 2. Pierino e il Lupo

Orario & Sede

26 set 2024, 21:15 – 22:15

Teatro Rosini, Via Rosini, 24, 52046 Lucignano AR, Italia

Info sull'evento

Sergei Prokofiev (1891 -  1953)

“Pierino e il lupo” (1936), favola sinfonica op. 67

Arrangiamento per Ensemble da Camera a cura di Marco Pontini

Francesco Bolo Rossini, voce narrante

I Solisti dell’ Orchestra da Camera di Perugia:

Azusa Onishi, violino

Claudia Bucchini, flauto

Simone Frondini, oboe

Francesco Zarba, clarinetto

Luca Franceschelli, fagotto

Stefano Olevano, corno

Leonardo Ramadori, timpani

Da tre anni, dopo quasi un ventennio passato in Occidente, il musicista aveva preso la decisione di rientrare con la famiglia in patria, allettato dalla promessa di commissioni e di riconoscimenti prestigiosi e non più - per intenderci - come “ambasciatore” dell’arte sovietica all’estero, bensì animatore di musiche per il “popolo” del suo paese di nascita.

Sono gli anni quando Prokofiev si trovò - involontariamente - in bilico tra due strade antitetiche: da un lato lavori post-romantici come il magnifico balletto Romeo e Giulietta (iniziato nel 1935) e il Secondo Concerto per violino, dall’altro lavori monumentali e apertamente “propagandistici” come la Cantata (1937) per celebrare l’anniversario della Rivoluzione di Ottobre del 1917 - mai eseguita mentre il musicista era in vita - e l’Ode Zdravitsa (“Salute!”, 1939) per il 60° compleanno di Stalin.

Per la sua fortuna, il “manifesto” sovietico prestò molta attenzione a musiche rivolte a bambini, e la celeberrima “favola sinfonica” Pierino e il lupo op. 67 di questa sera - una Conte symphonique pour enfants, A Musical Tale nell’edizione originale - giunse in un momento particolarmente opportuno.

La commissione venne nel 1936 dal Teatro Centrale per Bambini moscovita diretto dall’energica Natalya Sats e il lavoro conobbe uno strepitoso successo immediato, che al musicista risparmiò per vari anni altre frecciate “ideologiche”.

La trama della favola (ben nota a tutti) si avvale di una voce narrante che introduce i vari personaggi rappresentati dagli strumenti diversi dell’orchestra: Pierino dal violino; l’uccellino dal flauto; l’anitra dall’oboe; il gatto dal clarinetto; il nonno dal fagotto; il lupo dal corno, i cacciatori dall’intera famiglia dei legni; e lo sparo dei fucili dalle percussioni. Il mistero di Pierino e il lupo sta proprio nel magico uso descrittivo che Prokofiev riesce a creare con gli strumenti musicali.

Biglietti ridotti per i soci UniCoop Firenze, bambini e ragazzi dai 18 ai 30 anni, residenti nel Comune di Lucignano

Ingresso gratuito per i bambini fino ai 17 anni, per i disabili e il loro accompagnatore (prenotazione obbligatoria)

👉🏻 SCOPRI IL NOSTRO FESTIVAL PASS  PER UN'ESPERIENZA MUSICA + ENOGASTRONOMIA !

Biglietti

  • Intero

    25,00 €
  • Ridotto

    per soci UNICOOP Firenze, bambini e ragazzi dai 6 ai 30 anni

    18,00 €
  • Entrata gratuita

    per ragazzi fino ai 17 anni, disabili e il loro accompagnatore

    0,00 €

Totale

0,00 €

Condividi questo evento

bottom of page